SELETTI

Souvenir Di Milano @ Piazza Affari

Piazza Affari torna ad essere protagonista nei giorni del Salone del Mobile 2015, 14/19 Aprile, […]

ViewMore

Sedia Superleggera, Giò Ponti, 1955 Prodotta da Cassina Sedia Tulip, Eero Saarinen, 1953-1958 Prodotta da […]

ViewMore

Papertrophy:

Because design is creativity!

Holger Hoffmann è il designer tedesco che ha creato i fantastici Papertrophy. Ispirati ai classici […]

ViewMore

VitoNesta:

collezione Barberia

“Da Felice” era il barbiere di famiglia. Andare da lui significa liberarsi di un sacco […]

ViewMore

OSCAR2015:

red carpet da star!

Il 22 Febbraio si è svolta l’87esima edizione della consegna degli Academy Awards, l’evento cinematografico […]

ViewMore

Trasparenza:

Design & Beauty

La collezione trucco Primavera/Estate Kartell + Collistar rappresenta la ben riuscita fusione di due aziende […]

ViewMore

FERRERO:

Il genio più dolce del mondo!

Cioccolato. Attenzione, cioccolato. Questo articolo ha come argomento il cibo più paradisiaco e allo stesso […]

ViewMore

SaraBattaglia:

For bag lovers only!

Il giorno più atteso/più temuto dell’anno è arrivato! San Valentino è infatti una di quelle […]

ViewMore

TheNumber6:

Un palazzo da sogno!

Palazzo Valperga Galleani è diventato il progetto THE NUMBER SIX, realizzato dal Gruppo Building di […]

ViewMore

MSGM:

Vassillissa Capsule Collection

C’era una volta un baldo arciere che, mentre cavalcava sul suo destriero, vide una magnifica […]

ViewMore

Grammy2015:

che shock!

Lo fanno tutti e quindi perché noi non dovremmo farlo? Ebbene sì, sto parlando di […]

ViewMore

HATLAMP:

un’idea in testa

Jeeves e Wooster sono delle lampade partorite dalla brillante mente di Jake Phipps, designer che […]

ViewMore

SUPERBOWL:

il 2015 parte col botto!

Venghino signori venghino! Il circo è aperto! Ops scusate mi sono sbagliata, non era il […]

ViewMore

FPM:

ready to go!

No non si tratta di un tecnologico veicolo aerospaziale in grado di farvi tornare indietro […]

ViewMore

Nuna:

design da gustare

Volete sapere gli ingredienti per il ghiacciolo perfetto? Bastano un designer, un architetto, uno chef […]

ViewMore

...More Posts...

DrinkDesign: Ubriacati di creatività!

Design, food e social: tre ambiti così diversi uniti però dal desiderio di esprimere la creatività, ognuno a modo proprio. Ogni qual volta questi tre mondi lavorano insieme, unendo forze e competenze, nascono progetti fantastici. Una delle ultime collaborazioni di questo genere è stata promossa da Grand Marnier, colosso dell’enogastronomia francese.

Il liquore agrumato si è spogliato della sua veste classica per indossare invece un packaging nuovo fiammante. Chi sono gli autori della nuova confezione a edizione limitata? Alice Agnelli, digital influencer e ideatrice del blog A Gipsy in the Kitchen, insieme al fidanzato Alessandro Madami, fondatore dello studio di design Madami&Pucci. I due, ispirati dall’amore, hanno espresso questo dolcissimo sentimento senza farci venire troppe carie ai denti. Infatti lo stile della limited edition è giocoso e divertente: colorate illustrazioni mostrano la Ville Lumière guardata attraverso gli occhi sognanti di Alice.

foto1

I disegni, in linea con la filosofia e l’identità di Grand Marnier, ricoprono un prezioso scrigno contenente l’iconica e sofisticata versione della bottiglia di cognac disegnata da Louis Alexander. Attraverso questo packaging è stato comunicato l’intero mondo di Grand Marnier: la distilleria, la bottiglia e il bicchiere da cocktail rappresentano il prodotto, l’arancia è l’ingrediente chiave del liquore, l’ancora e la bussola sono sinonimi del viaggio che il brand ha fatto per diventare famoso a livello internazionale. Ovviamente non poteva mancare il riferimento a Parigi per mostrare dove l’azienda è nata.

Ciliegina sulla torta? All’interno della confezione si trovano due ricette con cui assaporare al meglio il deciso sapore di Grand Marnier. La prima interpretazione del distillato viene dalla stessa Alice Agnelli con delle madeleines al profumo d’arancia. La seconda versione è invece un cocktail di Flavio Angiollo, barman del celebre MaG Cafè di Milano.

Romanticismo, divertimento e joie de vivre, ecco in tre parole come descrivere questa magica confezione che vi renderà ubriachi di creatività! Cheers!

foto2