SELETTI

Souvenir Di Milano @ Piazza Affari

Piazza Affari torna ad essere protagonista nei giorni del Salone del Mobile 2015, 14/19 Aprile, […]

ViewMore

Sedia Superleggera, Giò Ponti, 1955 Prodotta da Cassina Sedia Tulip, Eero Saarinen, 1953-1958 Prodotta da […]

ViewMore

Papertrophy:

Because design is creativity!

Holger Hoffmann è il designer tedesco che ha creato i fantastici Papertrophy. Ispirati ai classici […]

ViewMore

VitoNesta:

collezione Barberia

“Da Felice” era il barbiere di famiglia. Andare da lui significa liberarsi di un sacco […]

ViewMore

OSCAR2015:

red carpet da star!

Il 22 Febbraio si è svolta l’87esima edizione della consegna degli Academy Awards, l’evento cinematografico […]

ViewMore

DrinkDesign:

Ubriacati di creatività!

Design, food e social: tre ambiti così diversi uniti però dal desiderio di esprimere la […]

ViewMore

Trasparenza:

Design & Beauty

La collezione trucco Primavera/Estate Kartell + Collistar rappresenta la ben riuscita fusione di due aziende […]

ViewMore

FERRERO:

Il genio più dolce del mondo!

Cioccolato. Attenzione, cioccolato. Questo articolo ha come argomento il cibo più paradisiaco e allo stesso […]

ViewMore

SaraBattaglia:

For bag lovers only!

Il giorno più atteso/più temuto dell’anno è arrivato! San Valentino è infatti una di quelle […]

ViewMore

TheNumber6:

Un palazzo da sogno!

Palazzo Valperga Galleani è diventato il progetto THE NUMBER SIX, realizzato dal Gruppo Building di […]

ViewMore

MSGM:

Vassillissa Capsule Collection

C’era una volta un baldo arciere che, mentre cavalcava sul suo destriero, vide una magnifica […]

ViewMore

Grammy2015:

che shock!

Lo fanno tutti e quindi perché noi non dovremmo farlo? Ebbene sì, sto parlando di […]

ViewMore

HATLAMP:

un’idea in testa

Jeeves e Wooster sono delle lampade partorite dalla brillante mente di Jake Phipps, designer che […]

ViewMore

SUPERBOWL:

il 2015 parte col botto!

Venghino signori venghino! Il circo è aperto! Ops scusate mi sono sbagliata, non era il […]

ViewMore

FPM:

ready to go!

No non si tratta di un tecnologico veicolo aerospaziale in grado di farvi tornare indietro […]

ViewMore

...More Posts...

Gli uomini dell’estate

Due di picche e Regine di Cuori

 

A dieci anni persi la testa, anzi la testolina perché ero più piccola, di Nicola, era un
mezzo crucco. Soggiornavamo insieme all’Hotel Leopardi di Rimini ed io per conquistarlo mi facevo violenze psicologiche per giocare a carte ogni secondo perché lui amava la Briscola. Finì che mi dette un due di picche, in tutti i sensi.

A tredici mi innamorai di Alessandro, era napoletano e soggiornavamo insieme in
un Hotel non ben definito (non mi ricordo il nome) di Igea Marina. Per conquistarlo mi
sono arrostita per tutto Agosto al Beach Volley della spiaggia perché lui era un pallavolista provetto. Finì con un’ustione di chissà quale grado e un suo “ciao bella”. ‘A soreta.

A vent’anni sbroccai per Gigi, era pugliese e non soggiornavamo insieme. Eravamo entrambe in Spagna ma in due hotel diversi. Per conquistarlo mi finivo di chupiti dato che era un mezzo alcolizzato, e io astemia. Finì che io a momenti tornai in Italia in barella e lui chissà se c’è mai tornato a casa.

L’anno scorso puntai un ragazzo romano, stessa spiaggia e stesso mare. Per conquistarlo decisi di tirarmela a livelli atomici e di fare tutto l’opposto di ciò che a lui
piaceva, tipo giocare a pallavolo in acqua, mai fatto. Finì che lui perse la testa e io quando mi andava e pareva lo convocavo al mio cospetto, perché tanto per me lui c’era sempre.

Quest’anno ho capito che quella è la tecnica giusta, fare al contrario di ciò che una donna pensa sia giusto.
Vi farò sapere.

Lucia