SELETTI

Souvenir Di Milano @ Piazza Affari

Piazza Affari torna ad essere protagonista nei giorni del Salone del Mobile 2015, 14/19 Aprile, […]

ViewMore

Sedia Superleggera, Giò Ponti, 1955 Prodotta da Cassina Sedia Tulip, Eero Saarinen, 1953-1958 Prodotta da […]

ViewMore

Papertrophy:

Because design is creativity!

Holger Hoffmann è il designer tedesco che ha creato i fantastici Papertrophy. Ispirati ai classici […]

ViewMore

VitoNesta:

collezione Barberia

“Da Felice” era il barbiere di famiglia. Andare da lui significa liberarsi di un sacco […]

ViewMore

OSCAR2015:

red carpet da star!

Il 22 Febbraio si è svolta l’87esima edizione della consegna degli Academy Awards, l’evento cinematografico […]

ViewMore

DrinkDesign:

Ubriacati di creatività!

Design, food e social: tre ambiti così diversi uniti però dal desiderio di esprimere la […]

ViewMore

Trasparenza:

Design & Beauty

La collezione trucco Primavera/Estate Kartell + Collistar rappresenta la ben riuscita fusione di due aziende […]

ViewMore

FERRERO:

Il genio più dolce del mondo!

Cioccolato. Attenzione, cioccolato. Questo articolo ha come argomento il cibo più paradisiaco e allo stesso […]

ViewMore

SaraBattaglia:

For bag lovers only!

Il giorno più atteso/più temuto dell’anno è arrivato! San Valentino è infatti una di quelle […]

ViewMore

TheNumber6:

Un palazzo da sogno!

Palazzo Valperga Galleani è diventato il progetto THE NUMBER SIX, realizzato dal Gruppo Building di […]

ViewMore

MSGM:

Vassillissa Capsule Collection

C’era una volta un baldo arciere che, mentre cavalcava sul suo destriero, vide una magnifica […]

ViewMore

Grammy2015:

che shock!

Lo fanno tutti e quindi perché noi non dovremmo farlo? Ebbene sì, sto parlando di […]

ViewMore

HATLAMP:

un’idea in testa

Jeeves e Wooster sono delle lampade partorite dalla brillante mente di Jake Phipps, designer che […]

ViewMore

SUPERBOWL:

il 2015 parte col botto!

Venghino signori venghino! Il circo è aperto! Ops scusate mi sono sbagliata, non era il […]

ViewMore

FPM:

ready to go!

No non si tratta di un tecnologico veicolo aerospaziale in grado di farvi tornare indietro […]

ViewMore

...More Posts...

LOUIS VUITTON SS 2012

The “ADIEU” Collection?

There are rumors about Marc Jacobs leaving Louis Vuitton to land the top design spot at Christian Dior. Is this his last collection at Louis Vuitton? The new attention for craft and bon ton accessories and the vague outlines of Dior’s New Look tell that he is ready for couture.

This is what we can argue from broderie anglaise dresses veiled in pastel shades of organza and laser-cut lace tops and skirts. And 3-D plastic paillettes to dresses with crystals and embellished tweed skirtsuits.

Everything candy-colored and much of it trimmed with big lacy collars or oversize white buttons.

As Marc Jacobs said: “After the hardness of Fall, we wanted something gentle and kind, fragile but strong, too“.

Like Kate Moss, the last girl standing on the runway.

———————————————————————————————————————————————————————-

Sono sempre più insistenti le voci che vorrebbero Marc Jacobs in procinto di lasciare Louis Vuitton per colmare il ruolo vacante di direttore creativo da Christian Dior. E’ quindi questa la sua ultima collezione per Louis Vuitton? L’attenzione per l’artigianalità e il gusto bon ton per gli accessori e la silhouette che ricorda il New Look di Dior fanno pensare che lo stilista sia pronto per la couture.

 

Questo è quello che possiamo intuire dagli abiti di broderie anglaise velati da organza in toni pastello e da top e gonne in pizzo tagliato laser. Ma anche paillettes in plastica 3-D per abiti con cristalli e tailleur in tweed ricamati.

Il tutto in colori da caramella e per la maggior parte a taglio vivo con grandi colletti in pizzo o bottoni bianchi oversize.

Come ha dichiarato Marc Jacobs “Dopo la durezza dell’Autunno-Inverno abbiamo voluto qualcosa di delicato e gentile, fragile ma forte allo stesso tempo”.

Come Kate Moss, l’ultima ragazza a calcare la passerella.

Magic