SELETTI

Souvenir Di Milano @ Piazza Affari

Piazza Affari torna ad essere protagonista nei giorni del Salone del Mobile 2015, 14/19 Aprile, […]

ViewMore

Sedia Superleggera, Giò Ponti, 1955 Prodotta da Cassina Sedia Tulip, Eero Saarinen, 1953-1958 Prodotta da […]

ViewMore

Papertrophy:

Because design is creativity!

Holger Hoffmann è il designer tedesco che ha creato i fantastici Papertrophy. Ispirati ai classici […]

ViewMore

VitoNesta:

collezione Barberia

“Da Felice” era il barbiere di famiglia. Andare da lui significa liberarsi di un sacco […]

ViewMore

OSCAR2015:

red carpet da star!

Il 22 Febbraio si è svolta l’87esima edizione della consegna degli Academy Awards, l’evento cinematografico […]

ViewMore

DrinkDesign:

Ubriacati di creatività!

Design, food e social: tre ambiti così diversi uniti però dal desiderio di esprimere la […]

ViewMore

Trasparenza:

Design & Beauty

La collezione trucco Primavera/Estate Kartell + Collistar rappresenta la ben riuscita fusione di due aziende […]

ViewMore

FERRERO:

Il genio più dolce del mondo!

Cioccolato. Attenzione, cioccolato. Questo articolo ha come argomento il cibo più paradisiaco e allo stesso […]

ViewMore

SaraBattaglia:

For bag lovers only!

Il giorno più atteso/più temuto dell’anno è arrivato! San Valentino è infatti una di quelle […]

ViewMore

TheNumber6:

Un palazzo da sogno!

Palazzo Valperga Galleani è diventato il progetto THE NUMBER SIX, realizzato dal Gruppo Building di […]

ViewMore

MSGM:

Vassillissa Capsule Collection

C’era una volta un baldo arciere che, mentre cavalcava sul suo destriero, vide una magnifica […]

ViewMore

Grammy2015:

che shock!

Lo fanno tutti e quindi perché noi non dovremmo farlo? Ebbene sì, sto parlando di […]

ViewMore

HATLAMP:

un’idea in testa

Jeeves e Wooster sono delle lampade partorite dalla brillante mente di Jake Phipps, designer che […]

ViewMore

SUPERBOWL:

il 2015 parte col botto!

Venghino signori venghino! Il circo è aperto! Ops scusate mi sono sbagliata, non era il […]

ViewMore

FPM:

ready to go!

No non si tratta di un tecnologico veicolo aerospaziale in grado di farvi tornare indietro […]

ViewMore

...More Posts...

Le parole che non ti ho detto

Cosa dire ( e soprattutto cosa NON dire) quando il toy boy della tua amica ti fa venire l’ittero.

L’amicizia è una cosa meravigliosa. Ci aggrappiamo come cozze allo scoglio al gruppo delle nostre certezze sentimentali e diamo loro un posto di primo piano nella nostra esistenza.

Fino a che un giorno non decidiamo di abbandonare (anche solo per brevi periodi) il nostro voto da single e ci diamo in pasto ad un toy boy affascinante, intelligente , simpatico e generoso. AI NOSTRI OCCHI.

Perché gli occhi dell’amore ci impediscono di accettare la realtà.

Ed è lì che la nostra amica si trova davanti al bivio esistenziale: “glielo dico che lui mi fa schifo? Che non li vedo affatto bene insieme ? O mi tengo tutto ed incrocio le dita affinché lui commetta l’ennesima sciocchezza e lei si decida a mollarlo?”.

Insomma, mentre noi siamo intontite dalla felicità col nostro bel troll al fianco, magari c’è un’amica che, con tutte le buone intenzioni del mondo, sta invocando galli neri, riti wodoo e fantasmi dall’oltretomba sperando che ce ne liberiamo presto.

Regole, suggerimenti?

Nessuno, purtroppo. Solo, non rinfacciamo alla nostra fidata amica la più classica delle accuse quando molleremo senza pietà il cavernicolo che ci portavamo appresso “tu, però, non mi hai mai detto che pensavi fosse uno stupido!”.

Troppo facile. E’ a noi che spetta quel giudizio, non a chi, amorevolmente, ci protegge da lontano senza interferire con le nostre scelte.

Coinvolgiamola subito nella ritrovata libertà. E portiamola con noi a festeggiare e ringraziarla per non averci risparmiato una lezione di cui avevamo probabilmente bisogno. E poi subito dopo facciamoci spiegare come si fa una Macumba, che la dobbiamo usare contro il troll!

Penelopebix