SELETTI

Souvenir Di Milano @ Piazza Affari

Piazza Affari torna ad essere protagonista nei giorni del Salone del Mobile 2015, 14/19 Aprile, […]

ViewMore

Sedia Superleggera, Giò Ponti, 1955 Prodotta da Cassina Sedia Tulip, Eero Saarinen, 1953-1958 Prodotta da […]

ViewMore

Papertrophy:

Because design is creativity!

Holger Hoffmann è il designer tedesco che ha creato i fantastici Papertrophy. Ispirati ai classici […]

ViewMore

VitoNesta:

collezione Barberia

“Da Felice” era il barbiere di famiglia. Andare da lui significa liberarsi di un sacco […]

ViewMore

OSCAR2015:

red carpet da star!

Il 22 Febbraio si è svolta l’87esima edizione della consegna degli Academy Awards, l’evento cinematografico […]

ViewMore

DrinkDesign:

Ubriacati di creatività!

Design, food e social: tre ambiti così diversi uniti però dal desiderio di esprimere la […]

ViewMore

Trasparenza:

Design & Beauty

La collezione trucco Primavera/Estate Kartell + Collistar rappresenta la ben riuscita fusione di due aziende […]

ViewMore

FERRERO:

Il genio più dolce del mondo!

Cioccolato. Attenzione, cioccolato. Questo articolo ha come argomento il cibo più paradisiaco e allo stesso […]

ViewMore

SaraBattaglia:

For bag lovers only!

Il giorno più atteso/più temuto dell’anno è arrivato! San Valentino è infatti una di quelle […]

ViewMore

TheNumber6:

Un palazzo da sogno!

Palazzo Valperga Galleani è diventato il progetto THE NUMBER SIX, realizzato dal Gruppo Building di […]

ViewMore

MSGM:

Vassillissa Capsule Collection

C’era una volta un baldo arciere che, mentre cavalcava sul suo destriero, vide una magnifica […]

ViewMore

Grammy2015:

che shock!

Lo fanno tutti e quindi perché noi non dovremmo farlo? Ebbene sì, sto parlando di […]

ViewMore

HATLAMP:

un’idea in testa

Jeeves e Wooster sono delle lampade partorite dalla brillante mente di Jake Phipps, designer che […]

ViewMore

SUPERBOWL:

il 2015 parte col botto!

Venghino signori venghino! Il circo è aperto! Ops scusate mi sono sbagliata, non era il […]

ViewMore

FPM:

ready to go!

No non si tratta di un tecnologico veicolo aerospaziale in grado di farvi tornare indietro […]

ViewMore

...More Posts...

Cinque cose che ho amato di New York.

(e mille motivi per tornarci presto)

Reduce da un viaggio di lavoro abbastanza impegnativo, ho pensato di fare tappa nella big apple dove approdavo (incredibile) per la prima volta.

Così, sotto la sapiente guida della “collega” WonderAlice ho scoperto le seguenti cose, che voglio condividere con voi. Non tanto per farvi “rosicare” , ma perché non c’è niente di meglio che partire con qualche notizia di vantaggio per godersi al meglio una città meravigliosa ma incredibilmente difficile, soprattutto se si ha poco tempo!

  1. I love my BUS! Suggerisco giro in Bus turistico per il centro come primo approccio. Con la formula up and down avrete la possibilità di decidere voi come e quanto tempo trascorrere in ogni tappa, e riprendere un altro trasporto già qualche minuto dopo. Attenti però: il bus è spesso scoperto, pregate per il bel tempo, o farete una bella doccia.
  2. Sex and the city is here! I posti che ci ricordano Carrie e le sue amiche sono praticamente ovunque. Un must? Beh, ovviamente il ristorante Pastis nel quartiere di Meatpacking. Molto cool, ma andate a prenotare un’ora prima, altrimenti resterete a bocca asciutta.
  3. “Scusi , lei è cliente? Certo che sì!” E’ questa la risposta che dovete dare al portiere del Plaza hotel  sulla Quinta quando cercherete di imbucarvi in modo assai poco raffinato ma molto efficace, per assaporare un’atmosfera tutta alla Barbra Streisand dei tempi di “Come eravamo”. Per carità, se vi cade l’occhio sulla gioielleria all’interno…FUGGITE, PERICOLO ACQUISTO!
  4. The”View” is perfect! Nell’hotel Marriot Marquis di Times Square è situato un bellissimo bar “girotondo”…eh già, gira in 45 minuti su se stesso consentendovi di ammirare dal 46mo piano tutti i grattacieli della città. Caro ma imperdibile.
  5. Classe? MAGNIFICA. Il viaggio è scomodo e lungo, ma non se sceglierete, con un po’ di anticipo per cercare un’offerta, di viaggiare in prima classe (La “magnifica”) con un volo della nostra amata compagnia di bandiera. Un beauty case di Bulgari pieno di creme infernali ed un menù degustazione ligure piemontese vi ricorderanno che , come diceva la protagonista femminile dell’indimenticato strappa lacrime movie “jerry maguire”: “Una volta la prima classe aveva di meglio solo il cibo. Oggi anche la VITA”.

A presto per nuove esaltanti avventure!!!

Penelopebix