SELETTI

Souvenir Di Milano @ Piazza Affari

Piazza Affari torna ad essere protagonista nei giorni del Salone del Mobile 2015, 14/19 Aprile, […]

ViewMore

Sedia Superleggera, Giò Ponti, 1955 Prodotta da Cassina Sedia Tulip, Eero Saarinen, 1953-1958 Prodotta da […]

ViewMore

Papertrophy:

Because design is creativity!

Holger Hoffmann è il designer tedesco che ha creato i fantastici Papertrophy. Ispirati ai classici […]

ViewMore

VitoNesta:

collezione Barberia

“Da Felice” era il barbiere di famiglia. Andare da lui significa liberarsi di un sacco […]

ViewMore

OSCAR2015:

red carpet da star!

Il 22 Febbraio si è svolta l’87esima edizione della consegna degli Academy Awards, l’evento cinematografico […]

ViewMore

DrinkDesign:

Ubriacati di creatività!

Design, food e social: tre ambiti così diversi uniti però dal desiderio di esprimere la […]

ViewMore

Trasparenza:

Design & Beauty

La collezione trucco Primavera/Estate Kartell + Collistar rappresenta la ben riuscita fusione di due aziende […]

ViewMore

FERRERO:

Il genio più dolce del mondo!

Cioccolato. Attenzione, cioccolato. Questo articolo ha come argomento il cibo più paradisiaco e allo stesso […]

ViewMore

SaraBattaglia:

For bag lovers only!

Il giorno più atteso/più temuto dell’anno è arrivato! San Valentino è infatti una di quelle […]

ViewMore

TheNumber6:

Un palazzo da sogno!

Palazzo Valperga Galleani è diventato il progetto THE NUMBER SIX, realizzato dal Gruppo Building di […]

ViewMore

MSGM:

Vassillissa Capsule Collection

C’era una volta un baldo arciere che, mentre cavalcava sul suo destriero, vide una magnifica […]

ViewMore

Grammy2015:

che shock!

Lo fanno tutti e quindi perché noi non dovremmo farlo? Ebbene sì, sto parlando di […]

ViewMore

HATLAMP:

un’idea in testa

Jeeves e Wooster sono delle lampade partorite dalla brillante mente di Jake Phipps, designer che […]

ViewMore

SUPERBOWL:

il 2015 parte col botto!

Venghino signori venghino! Il circo è aperto! Ops scusate mi sono sbagliata, non era il […]

ViewMore

FPM:

ready to go!

No non si tratta di un tecnologico veicolo aerospaziale in grado di farvi tornare indietro […]

ViewMore

...More Posts...

CHANEL P/E 2011

La grandeur dell’Imperatore della moda.

L’imperatore della moda, monsieur Karl Lagerfeld, è un personaggio che non lascia nulla al caso.

Lo dimostra l’ultima sfilata della maison Chanel, da lui diretta sotto il profilo creativo, che sembra una celebrazione della Grandeur della moda di Parigi.

Una location d’eccezione, il Grand Palais, allestito come un giardino all’italiana, con tanto di fontana centrale, accoglie centinaia di ospiti.

La sfilata non è solo una sequenza di abiti, ma un’autentica coreografia, studiata nei minimi particolari, con una colonna sonora composta per l’occasionesuonata dal vivo da un’orchestra.

In un contesto così ricercato non sfigurano gli abiti, che reinterpretano in mille modi diversi i codici stilistici introdotti da Mademoiselle Chanel durante la sua lunga carriera.

Senza dubbio una delle più belle sfilate delle ultime stagioni: non un dettaglio lasciato al caso, non un elemento fuori posto, non una nota stonata.

Questa è la Grandeur di Parigi.

Magic

The Emperor Of Fashion’s Grandeur

The emperor of fashion, monsieur Karl Lagerfeld, leaves nothing to chance.

He’s the creative director of the last Chanel fashion show which seems a celebration of  “Grandeur” of the Parisien fashion.

The fashion show took place in an exclusive location, the “Grand Palais”, set up as an italian garden, even with a central fountain.

The show isn’t simply a sequence of clothes, but it’s a real choreography, carefully prepared, with a soundtrack which has been composed and played unrecorded by an orchestra for this occasion.

In a such dressy atmosphere, clothes don’t look cheap: they reinterpret in many versions the different stylistic codes introduced by Mademoiselle Chanel during her long career.

Doubtless, it’s one of the best fashion shows of the last seasons: nothing has been left to chance, nothing’s been out-of-place, no “false notes”.

This is the Grandeur of Paris.

Magic

(Translated by Giulia Trentin)

  • Kogaku

    ed è stata quasi “semplice” per noi fotografi!

  • Lorna

    assolutamente fantastica!!!!