SELETTI

Souvenir Di Milano @ Piazza Affari

Piazza Affari torna ad essere protagonista nei giorni del Salone del Mobile 2015, 14/19 Aprile, […]

ViewMore

Sedia Superleggera, Giò Ponti, 1955 Prodotta da Cassina Sedia Tulip, Eero Saarinen, 1953-1958 Prodotta da […]

ViewMore

Papertrophy:

Because design is creativity!

Holger Hoffmann è il designer tedesco che ha creato i fantastici Papertrophy. Ispirati ai classici […]

ViewMore

VitoNesta:

collezione Barberia

“Da Felice” era il barbiere di famiglia. Andare da lui significa liberarsi di un sacco […]

ViewMore

OSCAR2015:

red carpet da star!

Il 22 Febbraio si è svolta l’87esima edizione della consegna degli Academy Awards, l’evento cinematografico […]

ViewMore

DrinkDesign:

Ubriacati di creatività!

Design, food e social: tre ambiti così diversi uniti però dal desiderio di esprimere la […]

ViewMore

Trasparenza:

Design & Beauty

La collezione trucco Primavera/Estate Kartell + Collistar rappresenta la ben riuscita fusione di due aziende […]

ViewMore

FERRERO:

Il genio più dolce del mondo!

Cioccolato. Attenzione, cioccolato. Questo articolo ha come argomento il cibo più paradisiaco e allo stesso […]

ViewMore

SaraBattaglia:

For bag lovers only!

Il giorno più atteso/più temuto dell’anno è arrivato! San Valentino è infatti una di quelle […]

ViewMore

TheNumber6:

Un palazzo da sogno!

Palazzo Valperga Galleani è diventato il progetto THE NUMBER SIX, realizzato dal Gruppo Building di […]

ViewMore

MSGM:

Vassillissa Capsule Collection

C’era una volta un baldo arciere che, mentre cavalcava sul suo destriero, vide una magnifica […]

ViewMore

Grammy2015:

che shock!

Lo fanno tutti e quindi perché noi non dovremmo farlo? Ebbene sì, sto parlando di […]

ViewMore

HATLAMP:

un’idea in testa

Jeeves e Wooster sono delle lampade partorite dalla brillante mente di Jake Phipps, designer che […]

ViewMore

SUPERBOWL:

il 2015 parte col botto!

Venghino signori venghino! Il circo è aperto! Ops scusate mi sono sbagliata, non era il […]

ViewMore

FPM:

ready to go!

No non si tratta di un tecnologico veicolo aerospaziale in grado di farvi tornare indietro […]

ViewMore

...More Posts...

TRA LE RIGHE

Grande varietà di stampe incentrate sul tema grafico del rigato nelle collezioni che hanno sfilato qualche settimana fa a Milano e nelle altre capitali della moda per la Primavera/Estate 2011.

Si tratta di grandi fasce colorate su fondo bianco per Jil Sander e per Marc by Marc Jacobs.

Mentre accostano tinte shock alle diverse tonalità del blu Prada, Aquilano.Rimondi, Vivienne Westwood Red Label Fendi.

Secondo una legge ottica però, le righe orizzontali avrebbero l’effetto di “allargare” visivamente la figura, facendovi correre il rischio di sembrare meno longilinee.

Meglio quindi prediligere le righe verticali, che guidano l’occhio dal basso verso l’alto, slanciando la figura.

Ma attenzione alle trasparenze se indossate il top di Jil Sander: il rischio è quello che si possa leggere un po’ troppo tra le righe!

Magic

BETWEEN THE “LINES”

Big variety of prints focused on the graphic theme of stripes in the latest collections from Milan and the other fashion capitals for the Spring/Summer Season 2011.

It deals with big coloured bands on white background for Jil Sander and Marc by Marc Jacobs.

Prada, Aquilano, Raimondi, Vivienne Westwood, Red Label and Fendi combine shock colors with different shades of blue.

According to an optical law, horizontal stripes make you look “fatter” and you can take a chance on appearing less long-limbed.

It’s better to opt for vertical stripes, which lead the eye from the bottom to the top and make the body sleek.

But pay attention to transparencies if you wear the Jil Sander top: the risk is “to read between the lines too much!”.

Magic

(Translated by Giulia Trentin)

[nggallery id=45]