SELETTI

Souvenir Di Milano @ Piazza Affari

Piazza Affari torna ad essere protagonista nei giorni del Salone del Mobile 2015, 14/19 Aprile, […]

ViewMore

Sedia Superleggera, Giò Ponti, 1955 Prodotta da Cassina Sedia Tulip, Eero Saarinen, 1953-1958 Prodotta da […]

ViewMore

Papertrophy:

Because design is creativity!

Holger Hoffmann è il designer tedesco che ha creato i fantastici Papertrophy. Ispirati ai classici […]

ViewMore

VitoNesta:

collezione Barberia

“Da Felice” era il barbiere di famiglia. Andare da lui significa liberarsi di un sacco […]

ViewMore

OSCAR2015:

red carpet da star!

Il 22 Febbraio si è svolta l’87esima edizione della consegna degli Academy Awards, l’evento cinematografico […]

ViewMore

DrinkDesign:

Ubriacati di creatività!

Design, food e social: tre ambiti così diversi uniti però dal desiderio di esprimere la […]

ViewMore

Trasparenza:

Design & Beauty

La collezione trucco Primavera/Estate Kartell + Collistar rappresenta la ben riuscita fusione di due aziende […]

ViewMore

FERRERO:

Il genio più dolce del mondo!

Cioccolato. Attenzione, cioccolato. Questo articolo ha come argomento il cibo più paradisiaco e allo stesso […]

ViewMore

SaraBattaglia:

For bag lovers only!

Il giorno più atteso/più temuto dell’anno è arrivato! San Valentino è infatti una di quelle […]

ViewMore

TheNumber6:

Un palazzo da sogno!

Palazzo Valperga Galleani è diventato il progetto THE NUMBER SIX, realizzato dal Gruppo Building di […]

ViewMore

MSGM:

Vassillissa Capsule Collection

C’era una volta un baldo arciere che, mentre cavalcava sul suo destriero, vide una magnifica […]

ViewMore

Grammy2015:

che shock!

Lo fanno tutti e quindi perché noi non dovremmo farlo? Ebbene sì, sto parlando di […]

ViewMore

HATLAMP:

un’idea in testa

Jeeves e Wooster sono delle lampade partorite dalla brillante mente di Jake Phipps, designer che […]

ViewMore

SUPERBOWL:

il 2015 parte col botto!

Venghino signori venghino! Il circo è aperto! Ops scusate mi sono sbagliata, non era il […]

ViewMore

FPM:

ready to go!

No non si tratta di un tecnologico veicolo aerospaziale in grado di farvi tornare indietro […]

ViewMore

...More Posts...

CINDERELLA [1950]

Cenerentola

Regia: Wilfred Jackson, Hamilton Luske, Clyde Geronimi, Walt Disney

Cocktails: Gin-Sling

Sai Nana, a volte mi chiedo perché Cenerentola abbia perso la scarpetta di cristallo, mentre fuggiva dal castello..nonostante fosse esattamente della sua misura. Secondo me, l’ha fatto apposta per attirare l’attenzione del principe. O forse, il mio è solo il sospetto ingeneroso di una donna che si è persa in un monologo sterile e non riesce ad agguantare la felicità. [Ai Yazawa, Nana_cap. 45]

Questo è sempre stato il mio pensiero riguardo al film, e Nana è sicuramente più brava di me ad esprimere esattamente quello che penso. Ma com’è possibile? Ho visto molte ragazze perdere una scarpa, o addirittura entrambe, nei luoghi più assurdi e nei momenti più improbabili. È vero che se ti fai vestire in fretta e furia da una che si fa chiamare Fata Smemorina, è inevitabile che qualcosina venga tralasciato. Poi considerando quanto si è smazzata quel giorno per finire tutto il lavoro assegnatole avrebbe dovuto avere piedi gonfi come canotti e sicuramente l’ultima cosa che poteva capitarle era di perdere una scarpetta. Come le sue sorellastre hanno fatto di tutto per infilarsi quella dannata scarpetta, anche Cenerella ha quindi usato le sue accortezze per essere sicura di accaparrarsi la gallina dalle uova d’oro.

CITAZIONI

CURIOSITA’

di AdONE

  • http://mademode.blogspot.com MadeMode

    Adoro Nana e la citazione è fantastica ^^

    M.M.