SELETTI

Souvenir Di Milano @ Piazza Affari

Piazza Affari torna ad essere protagonista nei giorni del Salone del Mobile 2015, 14/19 Aprile, […]

ViewMore

Sedia Superleggera, Giò Ponti, 1955 Prodotta da Cassina Sedia Tulip, Eero Saarinen, 1953-1958 Prodotta da […]

ViewMore

Papertrophy:

Because design is creativity!

Holger Hoffmann è il designer tedesco che ha creato i fantastici Papertrophy. Ispirati ai classici […]

ViewMore

VitoNesta:

collezione Barberia

“Da Felice” era il barbiere di famiglia. Andare da lui significa liberarsi di un sacco […]

ViewMore

OSCAR2015:

red carpet da star!

Il 22 Febbraio si è svolta l’87esima edizione della consegna degli Academy Awards, l’evento cinematografico […]

ViewMore

DrinkDesign:

Ubriacati di creatività!

Design, food e social: tre ambiti così diversi uniti però dal desiderio di esprimere la […]

ViewMore

Trasparenza:

Design & Beauty

La collezione trucco Primavera/Estate Kartell + Collistar rappresenta la ben riuscita fusione di due aziende […]

ViewMore

FERRERO:

Il genio più dolce del mondo!

Cioccolato. Attenzione, cioccolato. Questo articolo ha come argomento il cibo più paradisiaco e allo stesso […]

ViewMore

SaraBattaglia:

For bag lovers only!

Il giorno più atteso/più temuto dell’anno è arrivato! San Valentino è infatti una di quelle […]

ViewMore

TheNumber6:

Un palazzo da sogno!

Palazzo Valperga Galleani è diventato il progetto THE NUMBER SIX, realizzato dal Gruppo Building di […]

ViewMore

MSGM:

Vassillissa Capsule Collection

C’era una volta un baldo arciere che, mentre cavalcava sul suo destriero, vide una magnifica […]

ViewMore

Grammy2015:

che shock!

Lo fanno tutti e quindi perché noi non dovremmo farlo? Ebbene sì, sto parlando di […]

ViewMore

HATLAMP:

un’idea in testa

Jeeves e Wooster sono delle lampade partorite dalla brillante mente di Jake Phipps, designer che […]

ViewMore

SUPERBOWL:

il 2015 parte col botto!

Venghino signori venghino! Il circo è aperto! Ops scusate mi sono sbagliata, non era il […]

ViewMore

FPM:

ready to go!

No non si tratta di un tecnologico veicolo aerospaziale in grado di farvi tornare indietro […]

ViewMore

...More Posts...

Mai nascondere, ma esibire SEMPRE!

L’occhiale nasce come necessità per proteggersi dal sole, negli anni è diventato un oggetto di stile. C’è chi ne colleziona, chi ne ha uno per ogni cambiamento di umore e c’è chi lo lascia, non curante, nella borsa o nell’auto senza custodia.

Insomma ognuno ha l’occhiale che meglio lo rappresenta. Spesso li vediamo grandi (Sandra Mondaini docet) e neri indosso alle celebrities intente a farsi paparazzare mentre fanno la spesa o portano il cane a passeggio.

In un’espoca in cui l’esibizionismo fa da padrone, potevano mancare occhiali così egocentrici??

Nel 2009 hanno lanciato una collezione monocolore, quest’hanno i designer di Ray-ban hanno scelto alcuni tra i migliori illustratori a livello mondiale per trasformare l’occhiale in un’opera d’arte contemporanea.

La collezione RARE PRINTS è un’esplosione di colori e forme realizzati da Matt W. More, Vahalla Studios, Ames Bros e Aesthetic Apparatus. Un disegno in particolare verrà distribuito in esclusiva dalla catena Salmoiraghi e Viganò.

Il materiale è stato realizzato in Italia e l’azienda che ha reso possibile l’inserimento di una cartina metropolitana nella montatura di un occhiale è la MAZZUCCHELLI1849 di Varese, società  leader mondiale nella produzione di lastre di Acetato di Cellulosa utilizzate nel mercato dell’occhialeria con cui 5fittingrooms ha collaborato per i trends 2010.

Abbiamo di nuovo dimostrato che, per fortuna, ancora tutto parte dal MADE IN ITALY quindi, se proprio cerchiamo di nasconderci, facciamolo dietro l’occhiale giusto!

Pandora

Never Hide; You Have to SHOW!

Sunglasses were created as a necessary tool to protect from sun. During the years, though, it has become an object which is part of our style. There are people who make collections of them, people who have one for each mood and people who leave them without too much care in the handbag or in the car without any case.

In short, people own sunglasses that best represent them.  Often we see them big (such as in the case of Italian television icon Sandra Mondaini) and black on those celebrities photographed by paparazzi during grocery shopping or during their dog walks.

In an age in which exhibitionism rules, could egocentric sunglasses miss our roll call?

In 2009, Ray-ban designers launched a mono-color collection. This year they picked some of the best illustrators in the world to transform their sunglasses in a piece of contemporary art.

The RARE PRINTS collection is an explosion of colors and shapes created by Matt W.More, Vahalla Studios, Ames Bros and Aesthetic Apparatus. One design in particular will be exclusively distributed by the Salmoiraghi and Viganò chain.

Goods were produced in Italy and the company that made the application of a subway map on the frame of sunglasses was MAZZUCHELLI1849, a leading worldwide company in the production of cellulose acetate sheets used in the eyeglasses market and with whom 5fittingrooms collaborated for the 2010 trends.

We have proven that luckily everything still starts from materials MADE IN ITALY so, if you really have to hide at least do it behind the right pair of sunglasses!

Pandora