SELETTI

Souvenir Di Milano @ Piazza Affari

Piazza Affari torna ad essere protagonista nei giorni del Salone del Mobile 2015, 14/19 Aprile, […]

ViewMore

Sedia Superleggera, Giò Ponti, 1955 Prodotta da Cassina Sedia Tulip, Eero Saarinen, 1953-1958 Prodotta da […]

ViewMore

Papertrophy:

Because design is creativity!

Holger Hoffmann è il designer tedesco che ha creato i fantastici Papertrophy. Ispirati ai classici […]

ViewMore

VitoNesta:

collezione Barberia

“Da Felice” era il barbiere di famiglia. Andare da lui significa liberarsi di un sacco […]

ViewMore

OSCAR2015:

red carpet da star!

Il 22 Febbraio si è svolta l’87esima edizione della consegna degli Academy Awards, l’evento cinematografico […]

ViewMore

DrinkDesign:

Ubriacati di creatività!

Design, food e social: tre ambiti così diversi uniti però dal desiderio di esprimere la […]

ViewMore

Trasparenza:

Design & Beauty

La collezione trucco Primavera/Estate Kartell + Collistar rappresenta la ben riuscita fusione di due aziende […]

ViewMore

FERRERO:

Il genio più dolce del mondo!

Cioccolato. Attenzione, cioccolato. Questo articolo ha come argomento il cibo più paradisiaco e allo stesso […]

ViewMore

SaraBattaglia:

For bag lovers only!

Il giorno più atteso/più temuto dell’anno è arrivato! San Valentino è infatti una di quelle […]

ViewMore

TheNumber6:

Un palazzo da sogno!

Palazzo Valperga Galleani è diventato il progetto THE NUMBER SIX, realizzato dal Gruppo Building di […]

ViewMore

MSGM:

Vassillissa Capsule Collection

C’era una volta un baldo arciere che, mentre cavalcava sul suo destriero, vide una magnifica […]

ViewMore

Grammy2015:

che shock!

Lo fanno tutti e quindi perché noi non dovremmo farlo? Ebbene sì, sto parlando di […]

ViewMore

HATLAMP:

un’idea in testa

Jeeves e Wooster sono delle lampade partorite dalla brillante mente di Jake Phipps, designer che […]

ViewMore

SUPERBOWL:

il 2015 parte col botto!

Venghino signori venghino! Il circo è aperto! Ops scusate mi sono sbagliata, non era il […]

ViewMore

FPM:

ready to go!

No non si tratta di un tecnologico veicolo aerospaziale in grado di farvi tornare indietro […]

ViewMore

...More Posts...

Mr. RIGHT

giusto sulla carta, sbagliato per la vita.

MR. RIGHT

Vi è mai capitato d’incontrarlo? anche come amico….?

Si tratta del ragazzo intorno ai 24-25 anni,perfetto in tutto o quasi; quello che si è laureato prima degli altri suoi coetanei con il massimo dei voti non in un’università qualsiasi, bensì, nella migliore del vostro paese, che è super organizzato su ogni cosa, stira, pulisce (anche le scarpe, ogni sera!!!), rassetta e non si accontenta mai di niente. E’ dolce, carino e voi pensate che voglia solamente il meglio dalla vita e lo presentereste persino a MAMMA e PAPA’.

E’ TALMENTE “GIUSTO” MA…

PURTROPPO per lui il Top non è mail “Il Top”, c’è sempre qualcosa di più:

- la casa non è il massimo, ma è carina?, lui ne cerca un’altra più bella;

- se non hai tutti 30 all’università, non vali niente e sei l’ultima delle sfigate;

- non esce di casa la sera perché potrebbe togliere ore allo studio;

- non ti valuta per quello che “SEI” ma solo per quello che “SAI”;

- la sera prima di una presentazione non vuole stare con la sua ragazza perché potrebbe deconcentrarlo (neanche fosse un calciatore strapagato!);

- lo stage di fine studi? beh quello poi, deve essere fatto nella migliore società (o almeno quella che lui reputa “la migliore”) a cui poi seguono lamenti continui tipo : “sono stanco, vado a letto presto, domani IO lavoro”  ormai si è auto-catalogato nella sezione “UOMINI IN CARRIERA quindi bisogna giustificarlo.

- vita sociale? NO WAY!!!

Tu sopporti, cerchi un compromesso e alla fine rischi di scoppiare.

Siamo noi troppo complicate oppure pretendiamo sempre di plasmare il nostro LUI a immagine e somiglianza dell’UOMO PERFETTO?

QUANDO L’ARTE DEL COMPROMESSO POTREBBE DIVENTARE COMPROMETTENTE?